be GDPR ok!
in collaborazione con

archiviaPEC

be GDPR ok! Metti la PEC in
banca
La soluzione per archiviare e conservare legalmente i messaggi pec e darne un valore legale opponibile a terzi per 10 anni. Per caselle pec già esistenti o in associazione a nuova casella.

Con un metodo del tutto automatico la tua casella PEC verrà archiviata , firmata digitalmente e marcata temporalmente nei caveau di Banca Intesa. Il servizio è offerto da UNIMATICA spa ed è un’esclusiva di UnitedHost e del gruppo Planetel.

SOLO SU
SOLO 24€ all'anno
25% di sconto se paghi in un'unica soluzione

  • fino al25 di sconto
    Il prezzo:
    un'offerta incredibile
    da prendere al volo
  • Dove sarà il mio archivio:
    Nei DataCenter caveau di Banca Intesa.
  • Chi garantisce il servizio di conservazione:
    UNIMATICA spa, gruppo Banca Intesa. Il servizio è un servizio di CONSERVAZIONE sostitutiva, gestito e erogato secondo i parametri di legge. Unimatica SPA è accreditata AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) per i servizi di Conservazione digitale a norma di legge.
  • Chi gestisce il servizio:
    ArchiviaPEC è un prodotto UnitedHost    in esclusiva per il gruppo Planetel   . Forniremo assistenza nell’attivazione e supporto postvendita.

Perché acquistare ArchiviaPEC?

Per necessità

Posso svuotare la mia pec senza perdere il valore legale dei messaggi contenuti ed allo stesso tempo creare un archivio fatto secondo i canoni di legge della conservazione digitale in Italia.

Per legge

Gli art. 2214 e 2200 del Codice civile impongono la conservazione per 10 anni di tutta la corrispondenza aziendale... quindi anche della PEC

Per praticità

Perchè con un unico account ArchiviaPEC posso conservare digitalmente più email, pago solo lo spazio usato.

Per il futuro

Con ArchiviaPEC firmo e marco anche gli ALLEGATI, dando anche al contenuto della PEC valore legale per 10 anni

GDPR Compliant

Il General Data Protection Regulation, prevede per tutte le aziende l’adozione di misure tecniche e organizzative in grado di tutelare i dati personali da trattamenti illeciti e l'archiviazione email, è un elemento chiave di ogni policy sulla gestione dei dati personali. Archiviapec ti permette di avere degli archivi email integri, completi e sicuri e dispone di alcune funzioni che ti aiutano a trattare in modo corretto i dati.

ArchiviaPEC è l’unico strumento in Italia che ti permette di fare tutto ciò facilmente ed automaticamente, ad un prezzo mai visto!

Contenuto dell'offerta

ARCHIVIAZIONE PEC CON VALORE LEGALE

Servizio di archiviazione, connesso alla casella di porta elettronica certificata per l’archiviazione dei messaggi di posta elettronica certificata (pec) in modo che non perdano il loro valore legale (ciò avviene quando i messaggi vengono scaricati dal server di posta del Gestore PEC, o comunque dopo che il Gestore dopo i 30 mesi non garantisce più i log di trasmissione). E’ possibile archiviare i messaggi email pec, i relativi documenti allegati, ma anche le ricevute di accettazione e di consegna, i quali manterranno un valore legale e opponibile a terzi per 10 anni. Tutti i messaggi PEC, le accettazioni e ricevute PEC e gli allegati sono archiviati in modo sicuro e facilmente ricercabili. Frequenza di lavorazione periodica dei flussi in relazione alle esigenze specifiche delle tipologie documentali trattate e alle esigenze del cliente Generazione PACCHETTI DI ARCHIVIAZIONE

SINCRONIZZAZIONE AUTOMATICA POSTA PEC

Le funzioni di sincronizzazione dell’account di archiviazione permettono di salvare o tutta la posta pec in entrata e uscita, o singole cartelle di posta definite dall’utente.

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA PER 10 ANNI

La conservazione sostitutiva è una procedura informatica che conferisce valore legale nel tempo ad un documento informatico. Conservare digitalmente significa sostituire i documenti cartacei, con l’equivalente documento in formato digitaleche viene “bloccato” nella forma, contenuto e garantito nel tempo attraverso la firma digitale e la marca temporale. Come previsto dall'art. 2200 del codice civile: Le scritture devono essere conservate per dieci anni dalla data dell'ultima registrazione. Per lo stesso periodo devono conservarsi le fatture, le lettere e i telegrammi ricevuti e le copie delle fatture, delle lettere e dei telegrammi spediti. Le scritture e i documenti di cui al presente articolo possono essere conservati sotto forma di registrazioni su supporti di immagini, sempre che le registrazioni corrispondano ai documenti e possano in ogni momento essere rese leggibili con i mezzi messi a disposizione dal soggetto che utilizza detti supporti" […]

GDPR COMPLIANT

Il General Data Protection Regulation, prevede per tutte le aziende l’adozione di misure tecniche e organizzative in grado di tutelare i dati personali da trattamenti illeciti, tracciando gli accessi e le azioni svolte, garantendo contemporaneamente al proprietario dei dati la possibilità di richiederne lo scopo d’uso, la portabilità e la cancellazione.
L'archiviazione email, benché nel GDPR non se ne faccia esplicita menzione, è un elemento chiave di ogni policy sulla gestione dei dati personali.
Molte aziende gestiscono le PEC (Posta Elettronica Certificata) e le PEO (Posta Elettronica Ordinaria) da web mail o da sistemi client che non prevedono un sistema di archiviazione sicuro e protetto da accessi non autorizzati col rischio di perdita e/o diffusione di dati sensibili e quindi non essere GDPR Compliant.
Archiviapec ti permette di avere degli archivi email integri, completi e sicuri e dispone di alcune funzioni che ti aiutano a trattare in modo corretto i dati e, di conseguenza, a essere conforme al GDPR in termini di:

  • ricerca: identificare la presenza di dati personali e relativa ubicazione;
  • gestione: avere sempre sotto controllo accessi e gestione dei dati;
  • protezione: garantire sempre la sicurezza dei dati;
  • reportistica: avere funzionalità che consentano sempre di esportare, cancellare i dati del richiedente/Cliente.

SPAZIO ARCHIVIAZIONE 1 GB

Lo spazio dedicato all’archiviazione è di 1GB. Raggiunto il limite di archiviazione, qualora il cliente abbia necessità di utilizzare più spazio, è possibile acquistare ulteriori pacchetti aggiuntivi da 1GB.

NUOVA CASELLA PEC

E’ possibile attivare il servizio di archiviazione per una casella pec già esistente (selezionare NO) oppure attivare un nuovo indirizzo di posta elettronica certificata (selezionare SI). E’ possibile scegliere un indirizzo di posta su uno dei domini generici già certificati: specialpec.it, aziendapec.it, .....

L’attivazione necessita la sottoscrizione di apposita documentazione cartacea.

Una casella di Posta Elettronica Certificata, una semplice mail ma che ha lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno

SPAZIO POSTA PEC 1GB

Lo spazio a disposizione i messaggi di posta certificata tua pec è di 1GB ampliabile di un ulteriore GB in caso di necessità.

Condizioni di fornitura

Prezzi IVA Esclusa
Durata minima contratto: 10 anni
Rinnovo automatico a meno di disdetta
Modalità di pagamento: pagamento ricorsivo con carta di credito (via Braintree di Paypal)

Allo scopo di garantire la massima sicurezza nelle transazioni economiche, UnitedHost utilizza sistemi di pagamento sicuro, attraverso il gateway di pagamento Braintree (Gruppo Paypal®). Braintree Payments si avvale di tecniche di crittografia collaudate e rispetta i diversi regolamenti bancari. I dati riservati associati al pagamento vengono trasmessi direttamente in modo cifrato (SSL). Solo Braintree Payments (e non UnitedHost) riceverà i dati specifici di pagamento.

Erogazione dei servizi

I servizi di archiviazione sono erogati da Unimatica S.p.A., operatore accreditato AgID
I servizi di posta certificata sono erogati da Gestore Pec Autorizzato Namirial Spa

SCOPRI LA GAMMA COMPLETA DEI SERVIZI INNOVATIVI

pec

Pec

La Posta Elettronica Certificata è un sistema che consente l'invio di messaggi email conferendo valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno, come stabilito dalla vigente normativa DPR 11 febbraio 2005 n.68. Ciò che rende la trasmissione PEC valida agli effetti di legge, sono le ricevute elettroniche che i Gestori PEC emettono, “certificando”:

  • l’avvenuto invio di un documento informatico da parte del mittente;
  • l’avvenuta ricezione dello stesso documento da parte del destinatario;
  • i riferimenti temporali della trasmissione.

Per trasmissione PEC si intende uno scambio di messaggi email tra due indirizzi di posta elettronica che si avvalgono ENTRAMBI del servizio di certificazione fornito da un Gestore PEC. La traccia informatica delle operazioni svolte (i log), deve essere conservata dal Gestore PEC per legge per un periodo di 30 mesi e consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse. Le ricevute hanno valore legale solo se sia il mittente che il destinatario comunicano tramite email PEC e se vengono mantenute precise regole di conservazone, infatti seppur tenuti nella web mail, non sono sottoposti a processo di consolidamento probatorio, perdendo opponibilità rispetto ai terzi.

AGID AGID

Archiviazione

La Pec è un documento informatico e come tale va conservato a norma di legge pena l’invalidità giuridica del documento in caso di eventuale contenzioso. Infatti:

l'art. 2214 recita: “L'imprenditore che esercita un'attività commerciale...deve tenere le altre scritture contabili che siano richieste dalla natura e dalle dimensioni dell'impresa e conservare ordinatamente per ciascun affare gli originali delle lettere, dei telegrammi e delle fatture ricevute, nonché le copie delle lettere, dei telegrammi e delle fatture spedite […]"

L'art. 2200 sancisce: "Le scritture devono essere conservate per dieci anni dalla data dell'ultima registrazione. Per lo stesso periodo devono conservarsi le fatture, le lettere e i telegrammi ricevuti e le copie delle fatture, delle lettere e dei telegrammi spediti. Le scritture e i documenti di cui al presente articolo possono essere conservati sotto forma di registrazioni su supporti di immagini, sempre che le registrazioni corrispondano ai documenti e possano in ogni momento essere rese leggibili con i mezzi messi a disposizione dal soggetto che utilizza detti supporti" […]”

L'archiviazione e conservare digitalmente di tali scritture significa seguire alcune specifiche modalità di conservazione su supporti idonei a garantire nel tempo la conformità dei documenti agli originali. Per questo l'AgID (l'Agenzia per l'Italia Digitale), che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale, ha definito degli elevati paramentri in termini di qualità e sicurezza, riconoscendo al momento 25 soggetti qualificati per la conservazione digitale... e tra questi c'è Unimatica S.p.a. del gruppo Intesa Sanpaolo.

lise

Assistenza

Quando c'è un problema, avere le risposte ed il supporto adeguato è importante: non sei solo, quando c'è bisogno di aiuto lo staff tecnico può darti risposte e sostegno!

Le modalità di accesso all'assistenza, disponibili H24/7, sono le seguenti:

  1. Email: scrivendo a supporto @ unitedhost.eu
  2. Area di Supporto: inviando un ticket
  3. Telefono*

*solo per soluzioni di assistenza avanzate, a pagamento